Quintetto Bislacco

Il territorio del Quintetto Bislacco è la musica senza confini, un infinito viaggio tra i mondi possibili, le culture, gli stili, le tradizioni, contaminato da irriverenti gags, musicali e non, che tengono gli ascoltatori costantemente attenti e curiosi, con l’orecchio teso al suono e al piacere dell’udire. Un nuovo modo di ascoltare la musica suonata con strumenti “classici”; capolavori della storia si intrecciano senza barriere, sottolineando che il grande fascino della musica è proprio quello di non avere limiti.

Dal 2005 il Quintetto Bislacco ha cominciato un’inarrestabile ascesa che lo ha portato, con l’attuale formazione (Walter Zagato, violino; Duilio Galfetti, violino, mandolino, banjo; Gustavo Fioravanti, viola; Marco Radaelli, violoncello; ed Enrico Fagone, contrabbasso), a partecipare ai più grandi Festivals Internazionali di Musica. Vincitori di numerosi concorsi Nazionali ed Internazionali (Luigi Nono, Orpheus Prijs Antwerpen, Vittorio Veneto…) i cinque musicisti provengono da orchestre differenti (Teatro Regio Torino, Teatro alla Scala Milano, Orchestra della Svizzera Italiana, Filarmonica della Scala) ma hanno un unico obiettivo: rimanerci il meno possibile e portare il Quintetto Bislacco ovunque ci sia un pubblico distratto e annoiato per farlo tornare ad amare la Musica tutta.

Alla ormai consolidata collaborazione con la Radio Svizzera Italiana (dal 2007), Il Quintetto Bislacco ha affiancato l’exploit radiofonico a Rai Radio3 InFestival 2009 riscuotendo un enorme successo di pubblico, critica e radioascoltatori. Nel giugno dello stesso anno la casa discografica Stradivarius ha pubblicato l’opera prima “Jokes”: chi non conosce i bislacchi è attratto dalla novità, chi li conosce regala il CD ad amici e parenti. La promozione di “Jokes” ha portato il Quintetto Bislacco a Roma, Bologna e Milano e successivamente si sono concretizzati gli inviti nei Festival Internazionali più importanti d’Italia: dalle “Settimane Musicali di Grado”, “Serate Concertistiche della Svizzera Italiana”, “Tra ville e giardini”, “Musica in Villa”, “Musicastelle”, fino a “I suoni delle Dolomiti” e al “Festival di Stresa 2010” dove il Bislacco è stato ufficialmente riconosciuto “miglior evento” dal pubblico e dalla critica.

Il 2010 è stato anche l’anno che ha visto il quintetto protagonista in due puntate della trasmissione televisiva “Paganini” della RTSI, nella quale vengono invitati i solisti e cameristi più importanti della scena musicale mondiale; per questa occasione sono stati preparati 12 videoclip in Full HD con i brani più significativi del repertorio del Quintetto Bislacco. La televisione Svizzera ha inoltre invitato i musicisti a partecipare a diversi progetti che verranno proposti al pubblico nel 2011. Nei prossimi anni sarà impegnato in Tournée in Spagna, negli U.S.A., in Cina e Taiwan.

web-site: www.quintettobislacco.com