Walter Zagato

Nato a Torino nel 1970 si è diplomato in violino con il massimo dei voti presso il conservatorio Giuseppe Verdi della sua città sotto la guida della professoressa Cristine Anderson. 
Ha seguito i corsi di virtuosismo a Ginevra con il maestro Corrado Romano ed ha vinto la borsa di studio “D. Giannini” per partecipare ad un corso di perfezionamento triennale con il maestro Vadim Bdrosky, con il quale si è esibito in veste di solista con l’Orchestra della Svizzera Italiana.
Finalista di diversi concorsi nazionali e internazionali, è risultato vincitore del concorso “Vittorio Veneto” nel 1985 e del concorso “Lorenzo Perosi” di Biella nel 1994.
Nel 2001 ha suonato, in un concerto pubblico a palazzo Spinola a Genova, i prestigiosi violini “Sivori” e “Cannone” appartenuti a Niccolò Paganini. 
È stato violino di spalla dell’Orchestra Filarmonica di Torino, con la quale ha partecipato ad importanti incisioni discografiche e sotto la guida del Maestro James Levine, al concerto dei Tre Tenori a Modena.
Da alcuni anni collabora con diverse orchestre italiane, tra le quali l’Orchestra del Teatro Alla Scala e l’Orchestra Filarmonica del Teatro Alla Scala. 
Dal 2000 è primo violino dell’Orchestra della Svizzera italiana e primo violino del Quintetto Bislacco, da lui formato.
Suona un violino Marino Capicchioni del 1967.

....un poco meno seri


«« back
Per iscriversi alla mailing-list premere qui e inviare l'e-mail
Copyright 2006 © Quintetto Bislacco. All rights reserved. realizzato da UbyWeb&Multimedia